Prima e dopo la Pizza: antipasti e dolci per la Pizzeria Contemporanea 15/16 maggio 2013_Galleria

una cartellina piena di fogli bianchi e una penna, un grande Maestro nella trasformazione dell’ingrediente che lavora assieme ai suoi allievi discutendo attorno al tavolo, delle menti aperte e prive di preconcetti: ecco il vero corso di formazione: l’esperienza che induce a ragionare e far domande,  traducendosi in apprendimento reale nella trascrizione che ognuno fa nel proprio foglio, facendo lavorare la mente. Non servono dispense nè ricette già preparate dal docente: ognuno scrive la sua dispensa e la sua ricetta apprendendo la tecnica che sta alla base dell’ottenimento del prodotto finito. I legumi che si trasformano in vellutate creme dolci e salate che sorprendono per la loro piacevole consistenza e versatilità, la frutta e gli ortaggi che colorano naturalmente il piatto senza bisogno di additivi chimici, una crema di acqua e farina che diventa un croccante intermezzo: si fa presto a costruire un antipasto o un dolce che regala emozione nella sua semplicità e nell’equilibrio di forme, sapori, consistenze, profumi assolutamente naturali e inaspettati. Due giornate con Corrado Assenza che valgono anni di formazione….

Questa voce è stata pubblicata il 16 maggio 2013 alle 22:47. È archiviata in gallerie eventi Laboratorio, per la pasticceria, per la pizzeria, per la ristorazione con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: